ANNAKLARA GALLI - SACRO CALORE
OPERA SUCCESSIVA
Vota l'opera
Clicca mi piace ed esprimi la tua preferenza
Descrizione opera
Sacro Calore
Tecnica :
Tecnica mista su tela. (Smalto, gessetto…)

Prometeo rubò il fuoco agli dei per donarlo agli uomini. Dio separò le tenebre dalla luce, si presentò a Mosè sotto forma di roveto ardente… gli esempi potrebbero essere infiniti. Il fuoco è vita, è luce che scaccia le tenebre, è lo Spirito Santo che scende in terra ma è anche il fuoco infermale. Il fuoco salva dalle intemperie climatiche e nutre il corpo e l'anima. Il fuoco è un ricordo per noi, ne rimane la percezione del calore nell'aria, ma questo Sacro calore racchiude in sé la storia della nostra civiltà nell'eterna lotta tra bene e male, tra le diverse verità spirituali e tra la sopravvivenza e la morte.

La preziosità del soggetto risulta palpabile grazie all'utilizzo dell'oro, il quale si palesa ospitale culla per due figure mitiche, indefinite poiché emergenti da un passato remotissimo: il bene e il male si incontrano d'innanzi alla preziosità del calore, del fuoco, del simbolo della morte ma anche della vita.


Artista
Nome & Cognome: Annaklara Galli
Accademia di belle arti di Brera, indirizzo Scultura

2014 Esposizione al museo della Permanente di Milano - Arte sotto Milano II Edizione
2014 partecipazione al Tanexpo di Bologna


Condividi